Curriculum Vitae

Conseguita la Maturità Scientifica, ha ottenuto il Diploma di Assistente Sociale presso la Scuola Superiore di Servizio Sociale della Regione Lombardia, successivamente la laurea in Scienze Politiche presso l'Università Cattolica del S. Cuore di Milano.

Ricercatore di Demografia presso l'Istituto di Statistica della Facoltà di Economia dell'Università Cattolica di Milano, si è successivamente trasferita presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Padova. Dal 2004 è Professore Associato di Statistica Sociale presso l'Università di Padova, Dipartimento di Scienze Statistiche. Nel 2012 è risultata idonea al ruolo di prima fascia nel concorso per l'abilitazione scientifica nazionale per il settore 13/D3 "Demografia e Statistica Sociale".

L'attività didattica si è realizzata con corsi di Statistica, Demografia, Popolazione e mercato, presso le università di Milano (Economia-Cattolica), Venezia (Economia-Ca' Foscari) e Padova (Scienze Statistiche), e successivamente con lo svolgimento degli insegnamenti di Statistica per la ricerca sociale, Statistica sociale, Modelli statistici per la valutazione dei processi formativi, Metodi statistici per la ricerca sociale per la Facoltà di Scienze della Formazione nelle sedi di Padova e Rovigo. Ha partecipato al Collegio Docenti della Scuola di Dottorato in Scienze Pedagogiche, dell'Educazione e della Formazione dell'Università di Padova, svolgendo corsi, laboratori, consulenze e supervisione statistica e metodologica. E' stata presidente del Corso di Laurea Magistrale in Scienze della formazione continua dell'Università di Padova e membro del Comitato Ordinatore per la costituzione della nuova Laurea Magistrale Interclasse in Management dei servizi educativi e Formazione continua (Università di Padova, sede di Rovigo).

L'attività scientifica ha riguardato vari temi di ricerca: famiglia e fecondità, forme e transizioni tra forme familiari, mobilità territoriale, invecchiamento della popolazione e conseguenze sulle strutture familiari, condizione anziana, conseguenze della dinamica demografica sul mercato, fonti per gli studi di popolazione, Censimento della popolazione e indagini campionarie sulle famiglie. Più recentemente si è occupata di valutazione della didattica e degli interventi formativi, di costruzione di strumenti di valutazione della qualità dei servizi e dei processi formativi, di valutazione degli outcome occupazionali della formazione universitaria con particolare riferimento alle professioni educative, e di progetti di orientamento per giovani e adulti. Ha partecipato attivamente, coordinando gruppi di lavoro, a progetti di ricerca sulla dispersione e l'insuccesso scolastico, sulla didattica della statistica nella scuola primaria, sulla professionalità docente in ambito universitario, sul ruolo del tutorato come strumento di contrasto dell'insuccesso formativo, sulla qualità e le azioni di miglioramento della didattica universitaria, e sul ruolo tutoriale del docente universitario in prospettiva formativa e orientativa.

Sul fronte metodologico la sua ricerca si caratterizza per l'utilizzo di una molteplicità di strumenti analitici desunti sia dalla sua iniziale formazione demo-sociale, che della applicazione di tecniche di analisi multivariata, in particolare di quelle che permettono l'utilizzo contestuale di variabili di natura diversa. E' convinta sostenitrice dell'integrazione metodologica tra approccio qualitativo e quantitativo, che sviluppa nella collaborazione interdisciplinare, in particolare con applicazioni in ambito socio-educativo, e dell'integrazione tra fonti "oggettive", in particolare di natura amministrative e "soggettive" tramite rilevazione diretta, soprattutto social survey di tipo CAWI.

Ha collaborato a diversi progetti di ricerca di interesse nazionale, al Progetto strategico di Ateneo "Difficoltà e disturbi di apprendimento dalla scuola dell'obbligo all'università: rilevazione, intervento e servizi per il territorio" a PRODID - "Preparazione alla professionalità docente e innovazione didattica" come responsabile di Unità di ricerca; al PRAT "Tutorato Formativo: un modello di tutoring integrato per l’empowerment degli studenti universitari" e alla sperimentazione nazionale ASDU (Associazione Italiana per lo Sviluppo della Didattica, dell'Apprendimento e dell'Insegnamento in Università).

È membro della Società Italiana di Statistica (SIS) e dell'Associazione Italiana per gli Studi di Popolazione (AISP).

 

Italiano