didattica - FAQs

Frequently Asked Questions ...
 

Q1. È possibile sapere in anticipo la data del prossimo appello?  
A1. Il docente si impegna a concordare tempestivamente con la Segreteria didattica la data degli appelli e, qualora compatibile con gli impegni già presi, fissarla ad inizio periodo d'esame. La divulgazione del calendario degli appelli è di competenza della Segreteria didattica.

Q.2 Può corregermi subito l'esame e registrare il voto?
A.2 Per ragioni di equità interna, la pubblicazione dei voti avviene ultimata la correzione di tutti gli elaborati. La verbalizzazione degli esiti ha luogo tassativamente in occasione della correzione collettiva fissata dal docente a seguito della prova scritta.

Q2.1 E se mi devo laureare?
A2.1 Su presentazione di adeguata documentazione e compatibilmente con gli impegni del docente, può essere anticipato l'esito suff./insuff., ma non il voto.

Q2.2 E se non mi posso presentare in occasione della correzione?
A2.2 Sono ammesse eccezioni, su presentazione di adeguata documentazione.

Q.3 È possibile avere una copia del testo dell'ultimo appello.
A.3 Per ragioni di equità interna, i testi degli appelli del corrente A.A. saranno pubblicati dopo l'appello di dicembre. È tuttavia possibile prendere visione del proprio elaborato (e del corrispettivo testo d'esame) durante il ricevimento studenti.

Q4. Sarà presente al prossimo ricevimento studenti?
A4. L'orario ufficiale del ricevimento studenti è riportato sul
sito personale del docente. Il docente si impegna a comunicare con tempestività eventuali variazioni. Questo non toglie che, a seguito di imprevvisti, il ricevimento studenti possa subire delle varizioni all'ultimo minuto. Queste saranno segnalate tramite comunicazione scritta sulla porta dello studio.

Q5. Non ho ricevuto risposta al mio messaggio ...
A5. Gli studenti possono contattare il docente via posta elettronica per questioni organizzative quali richiesta di appuntamento, segnalazione di problemi e disfunzioni, non per richiedere soluzioni di esercizi. Per quest'ultimi il docente è disponibile durante l'orario di ricevimento.
In ogni caso, si chiede di: 1) identificarsi in modo preciso (nome e cognome, Cdl frequentato); 2) dare un titolo alle proprie e-mail; 3) non allegare file in formato binario (Word, eXcel, PowerPoint). Si consiglia fortemente di utilizzare l'indirizzo di posta elettronica rilasciato dall'Ateneo. Messaggi che non dovessero rispettare queste regole possono non ricevere risposta.

 

Ultimo aggiornamento: 9 maggio 2014

Undefined